Bagnoli di Sopra

Assessore Cittadella indagato si dimette

L'assessore al commercio di Cittadella Filippo De Rossi, indagato con l'accusa di tentata concussione per aver chiesto favori sessuali in cambio della regolarizzazione dei permessi di due commercianti, ha rassegnato questo pomeriggio le dimissioni dalla giunta. Era stato eletto nel 2016 con la lista civica 'Forza Cittadella' a sostegno dell'attuale sindaco leghista Luca Pierobon. "Il mio assistito respinge tutte le accuse - sostiene il suo legale, l'avvocato Andrea Bertollo - .Conosce effettivamente le due donne che lo hanno accusato, ma perchè è un assessore molto attivo ed è in contatto con tutti i commercianti. Ma assolutamente respinge quanto dichiarato dalle due".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie